Trasloco oggetti fragili

Trasloco oggetti fragili

by trasportofacile.it | Category trasloco | Maggio 2015

Di solito quando si effettua un trasloco, sono gli oggetti fragili che destano più preoccupazione per il timore tra l'altro fondato, che possano distruggersi durante il trasporto.

Tantissime ditte di trasloco, assicurano una perfetta chiusura dei pacchi gestendo esse stesse l'imballo degli oggetti e non occupandosi solo del trasporto dei mobili ma assicurano un perfetto imballaggio di tutti quegli oggetti ai quali tenete di più.

Naturalmente il lavoro delle ditte di traslochi, va ampiamente lodato ma ci sono alcuni oggettiai quali veramente teniamo tantissimo e diciamo la verità, non ci fidiamo di nessuno ed è quindi preferibile che noi stessi ci dedichiamo al loro imballaggio durante un trasporto.

Ovviamente è la stessa cosa anche se non si tratta di un trasloco ma di un oggetto da spedire visto che sia le Poste Italiane che quelle private, provvedono solo alla spedizione ma l'imballaggio degli oggetti è a cura nostra.

Innanzitutto bisogna procurarsi uno scatolo di cartone di larghezza e lunghezza superiore agli oggetti che dobbiamo metterci dentro.
Acquistiamo della gommapiuma in pezzi da un tappezziere che la usa solitamente per imbottire dei cuscini. In un negozio di carta ed affini, compriamo un bel pò di quella plastica per imballaggio con i pallini, quella che i bambini amano far scoppiettare per intenderci.

Procuriamoci anche dei fogli di giornale. Con una forbice da sarta, tagliamo la gommapiuma a strisce e "foderiamo" lo scatolo dove va depositato l'oggetto o gli oggetti in questione.

Prendiamo poi ogni singolo oggetto, un bicchiere per esempio, e riempiamolo con la plastica da imballaggio all'interno e all'esterno, fermando il foglio con dello schotch trasparente.
Ripetiamo questa operazione per qualsiasi altro oggetto che andrà nella scatola.

Alla fine riponiamo tutti gli oggetti in modo che vadano ben stretti l'uno vicino all'altro e se tra di loro rimane dello spazio, accartocciamo dei fogli di giornale ed infiliamoli tra le fessure in modo che non possano urtare tra loro durante il trasporto.

Se ci è rimasta della gommapiuma, infiliamo anche dei pezzettini di quest'ultima.
Alla fine chiudiamo il pacco alla perfezione avendo però l'accortenza di scrivere ALTO per far capire a chi lo maneggia che lo scatolo deve stare in quella determinata posizione e disegnamo anche una freccia con la punta verso l'alto ed è bene anche aggiungere la scritta FRAGILE.

Ricordiamo che negli uffici postali, per quanto cerchino di star attenti ai pacchi da spedire, è inevitabile purtroppo che gli scatoli subiscano degli urti. In questa maniera, i nostri oggetti dovrebbero arrivare a destinazione sani e salvi.

 

CONTATTI

  • Email: info@trasportofacile.it
  • Website: www.trasportofacile.it
  • Tel: 32876555555